Home

Assemblea organizzativa lunedì 15 aprile, ore 18, a Napoli, c/o Senaso srl (piazza Garibaldi 26) - Per un 25 aprile di resistenza e liberazione, contro il governo, il razzismo e gli attacchi alla libertà di tutti/e

Care amiche e cari amici,

Sulla base della piattaforma decisa l'11 aprile, è indetta un'assemblea pubblica a carattere organizzativo per lunedì 15 aprile, ore 18, a Napoli, presso i locali dell'associazione Senaso srl, sita in piazza Garibaldi n. 26, per preparare l'iniziativa per il 25 Aprile a Napoli.

Ricordiamo che l'iniziativa si svolgerà la mattina del 25 Aprile, in piazza del Gesù.

----------

Per un 25 aprile di resistenza e liberazione
Contro il governo, il razzismo e gli attacchi alla libertà di tutti/e

Decisioni dell'assemblea per un 25 aprile di resistenza e liberazione contro il governo e razzismo

Care amiche e cari amici,

l'assemblea convocata dall'appello nazionale "Per un 25 aprile di resistenza e liberazione contro il governo, il razzismo e gli attacchi alla libertà di tutti e tutte", tenutasi ieri a Napoli, ha deciso di promuovere per la mattina del 25 aprile a Napoli in piazza del Gesù, una iniziativa sulla base di questa piattaforma:

----------

Per un 25 aprile di resistenza e liberazione
Contro il governo, il razzismo e gli attacchi alla libertà di tutti/e

Assemblea a Napoli, giovedì 11 aprile, ore 17 - Appello per un 25 aprile di resistenza e liberazione; contro il governo, il razzismo e gli attacchi alla libertà di tutti/e

AGGIORNAMENTO 09 APRILE 2019:

Care amiche e cari amici,

Vi comunichiamo che l'ASSEMBLEA preparatoria di GIOVEDÌ 11 APRILE, ORE 17, si terrà a NAPOLI, a SANTA FEDE LIBERATA (alla via S. Giovanni Maggiore Pignatelli n. 2)

Le adesioni all'Appello e le partecipazioni alla riunione di giovedì a Napoli crescono.

Ecco le ultime adesioni all'Appello, in Campania:
- CDC (Coordinamento per la Democrazia Costituzionale)
- lista La sinistra
- Nigerian community in Campania region-Italy (comunità Nigeriana in Campania)

Dopo il vergognoso attacco razzista contro i Rom a Torre Maura. No al razzismo e all’intolleranza. Solidarietà con le famiglie rom

Dopo il vergognoso attacco razzista contro i Rom a Torre Maura

No al razzismo e all’intolleranza

Solidarietà con le famiglie rom

Circa 200 persone del quartiere romano di Torre Maura, aizzati da alcuni militanti neonazi di CasaPound e Forza Nuova, ieri hanno dato vita ad una vergognosa rivolta contro il trasferimento in un centro di accoglienza della zona di 70 persone di origine rom, per la precisione 33 bambini e 22 donne, delle quali tre in stato avanzato di gravidanza.

Attentato a Milano sull’autobus degli studenti. Unità e solidarietà per salvarsi

Attentato a Milano sull’autobus degli studenti
Unità e solidarietà per salvarsi

“Ti amo! Ti amo!” è l’urlo di uno dei bambini in fuga dal pullman in fiamme a Milano che sta commuovendo in molti.
Ed è proprio grazie all’amore per la vita e al coraggio di questi ragazzini che si sono salvati.
Viviamo giorni drammatici in cui il terrorismo miete vittime come in Nuova Zelanda con 49 morti all’interno delle moschee attaccate da un suprematista bianco e in Olanda con 3 vittime uccise su un bus, sembra da un atto terrorista di matrice islamica.